FUTUROanteriore

March 14, 2016

 

18 Marzo  - 30 Marzo 2016

 

Ideata come parziale documentazione del panorama artistico nel comprensorio albisolese e di Calice Ligure del ventesimo secolo, la mostra - organizzata dalla Galleria Camelù di Roma - si sofferma su alcuni degli artisti più rappresentativi che hanno frequentato le cittadine liguri a partire dagli anni Venti del secolo scorso e che hanno gettato le basi per una continuità di ricerca che, nell’occasione, trova una delle più interessanti conferme nei lavori della giovane Giorgia Zanuso. La mostra offre al visitatore un'occasione particolare per cogliere l'originalità e la qualità del contributo delle due comunità artistiche alla grande avventura dell'arte occidentale del Novecento e per incontrare le nuove sensibilità che da quei presupposti straordinari hanno germinato. Unica e irripetibile. Lo si è detto e scritto molte volte. E così l'esperienza artistica ligure è stata. Ecco allora che accanto ai lavori di Agenore Fabbri, Lucio Fontana, Aldo Mondino, Bruno Munari, Emilio Scanavino, la Galleria Camelù ha selezionato un nucleo significativo di opere di Giorgia Zanuso che bene ha conosciuto le ricerche dei maestri copresenti nella mostra e che, senza eccessiva soggezione ma con grande rispetto, documenta all’interno della sua ricerca i debiti culturali e gli insegnamenti maturati dallo studio di quell’irripetibile convergenza di arte, cultura e passione sociale perdurata e rinnovata per oltre sessant’anni in un territorio confinato.

 

Futuro Anteriore | Fabbri Fontana Mondino Munari Scanavino Zanuso

18 marzo – 30 marzo 2016

 

Inaugurazione venerdì 18 marzo alle ore 18

Ingresso: libero

Lun - Sab: 10,00 – 19,00 orario continuato

Indirizzo: Via G. P. da Palestrina 4 – Roma

 

 

 

 

Please reload